1000 Miglia Srl utilizza i cookies per migliorare l’esperienza di chi naviga questo sito. Se prosegui la navigazione acconsenti a questo trattamento. Per ulteriori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra “cookie policy”.

Mille Miglia

1000Miglia News Dopo la bandiera a scacchi

Dopo la bandiera a scacchi

La trentaduesima rievocazione della Freccia Rossa si è svolta nel solco della tradizione, ottenendo un elevato gradimento da parte del pubblico - oltre che per lo straordinario "museo viaggiante" costituito dalle 435 vetture d'epoca partecipanti - grazie alle novità sul percorso, alla giornata in più e alla partecipazione di tanti personaggi del mondo dello spettacolo.

La Mille Miglia spopola anche sul web, con lusinghieri risultati sui new media e sui social network.

Stendendo un bilancio della Mille Miglia 2014, il primo dato in evidenza è quello concernente la partecipazione del pubblico: complici quattro giornate di bel tempo e il transito in alcune località che da anni non assistevano al passaggio della Mille Miglia, mai come quest'anno i concorrenti provenienti da tutti i continenti del nostro pianeta si sono detti sorpresi per la massiccia quantità di spettatori lungo tutto il tracciato.

La giornata supplementare voluta quest'anno dagli organizzatori ha poi permesso a una folla di bolognesi di assistere all'arrivo di tappa di sabato sera e a tantissimi bresciani di salutare l'arrivo della Mille Miglia la domenica mattina: per la prima volta, hanno assistito all'atto conclusivo della corsa, in Viale Venezia e in tutto il centro cittadino, intere famiglie, compresi molti bambini che, nel tradizionale arrivo in notturna, negli anni precedenti non erano presenti.

Pur non celando la loro soddisfazione per come si è conclusa la Mille Miglia 2014, e per quanto consci di alcuni aspetti che meritano di essere ancora migliorati in futuro, gli organizzatori hanno lasciato ad altri la valutazione sull'edizione di quest'anno. Il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono ha dichiarato: «Per Brescia, la giornata in più di Mille Miglia si è rivelata un autentico successo; credo che questa edizione sia stata la migliore degli ultimi anni, grazie soprattutto alle capacità del gruppo di organizzatori condotti dal Presidente Roberto Gaburri».

Le autentiche protagoniste: le 435 vetture in gara

A fare la parte del leone alla Mille Miglia 2014, sono state Mercedes-Benz e Alfa Romeo, non a caso entrambe sponsor di questa edizione. Delle 435 vetture partecipanti, 45 portavano sul cofano la Stella di Stoccarda, mentre 43 il Biscione milanese; seguono Fiat con 35, Jaguar/SS con 32, Porsche con 24, Lancia con 23, Bugatti con 22, Ferrari con 19, Aston Martin con 18 e Bmw con 12, più vetture di altre 54 marche. Alcune delle Case con maggior tradizione alla Mille Miglia, avendo vinto almeno un'edizione di velocità, hanno inviato squadre dai loro musei, come Alfa Romeo, Bmw e Mercedes.

Presenti in forma ufficiale pure Case blasonate come Bugatti e Bentley. Notevole è stata la partecipazione di Jaguar che ha affidato alcuni esemplari a personaggi come Jay Leno, Jeremy Irons, Brian Johnson, Martin Brundle e Bruno Senna.

Mercedes-Benz ha pure fornito più di 90 auto agli organizzatori: la maggior parte erano fiammanti Classe C, di un ammiratissimo rosso metallizzato, utilizzate - tra l'altro - per gli apripista, le 7 "pace cars", le 6 "medical cars", i 4 addetti relazioni concorrenti, le 4 dell'ufficio stampa e le 14 di assistenza al percorso. Da queste, sono state regalate 200.000 bandierine Mille Miglia, graditissime soprattutto dai bimbi.


Personaggi e interpreti: una Mille miglia da grande schermo.

Premi Oscar, cantanti, uomini d'affari e belle donne; il parco di partenza della Mille Miglia 2014 ha schierato interpreti d'eccezione: grazie alla presenza di due grandi attori come Adrien Brody e Jeremy Irons qualcuno l'ha definita la Corsa degli Oscar. Di certo, la Mille Miglia 2014 sarà protagonista di un film. Quest'anno, dal vivo durante la corsa, sono state girate riprese cinematografiche per ricavare alcune delle scene utilizzate da Lucere Film, società di produzione incaricata da 1000 Miglia Srl di realizzare il film per il grande schermo che sarà prodotto durante i prossimi mesi estivi e che verrà presentato al pubblico a maggio 2015, al Festival del Cinema di Cannes e nel Padiglione Italia di Expo Milano 2015.

Tra gli attori al volante durante la gara, c'è da segnalare pure il gallese Luke Evans. Dal mondo dello spettacolo sono arrivati Jay Leno, celebrità televisiva USA, e la coppia David Blakeley, modello e scrittore inglese, e Jodie Kidd modella e attrice. Molti i musicisti: Example, cantante e rapper britannico, la cantautrice scozzese Amy Macdonald e il cantautore belga Milow. Il più acclamato è però stato Brian Johnson, frontman degli AC/DC. Nutrita pure la schiera dei piloti, con in testa Eros Crivellari, l'unico ad aver preso parte a un'edizione originale della Mille Miglia, Andy Wallace, Jochen Mass, Teo Fabi, Bernd Schneider, Jacky Ickx, Martin Brundle e Bruno Senna, con indosso il casco di zio Ayrton. Tra le tante altre celebrità, da citare la stilista francese Paloma Picasso, figlia di Pablo.

Due curiosità: saputo che una delle Porsche ufficiali era condotta da Wolfgang e Ferdinand Porsche, Marco Makaus, consigliere delegato di 1000 Miglia srl, ha fatto modificare l'ordine di partenza, assegnando alla loro Speedster l'emblematico numero 356. Un ringraziamento va al team olandese Houtkamp, che ha reso possibile questo cambio. Tra i 435 equipaggi che hanno portato la loro vettura a punzonare, in Piazza della Vittoria la mattina di giovedì 15 maggio, c'era una giovane coppia in abito da cerimonia: Christian Henrich Stove e Manuela Berloni si sono sposati il sabato precedente. Come regalo di nozze, avevano chiesto a Roberto Gaburri e Valerio Marinelli, presidente e vice presidente di 1000 Miglia Srl, di poter trascorrere la luna di miele alla Mille Miglia. Accontentati, hanno fatto il viaggio di nozze partecipando a bordo di una Porsche 356 1500 Speedster.

Tutti i numeri della Mille Miglia 2014.

A spiegare cosa si cela dietro l'organizzazione della Mille Miglia è stato Andrea Dalledonne, consigliere delegato di 1000 Miglia Srl: «Dalla prima all'ultima macchina, compresi i Tribute Ferrari e Mercedes-Benz le vetture dell'assistenza e dei media, si forma una carovana di quasi quattro ore, con circa 4000 camere prenotate e 9000 pasti serviti».

Ecco, di seguito alcuni dati.

  • Iscrizioni: registrate 2.570 (compreso 2013), completate con pagamento 624.
  • Vetture accettate: 435.
  • Vetture partenti in più rispetto agli anni precedenti: 15 (su 2013), 60 (su 2012).
  • Equipaggi italiani: 113.
  • Equipaggi stranieri: 322.
  • Paesi rappresentati: 34.
  • Paese straniero più rappresentato: Germania (93).
  • Case automobilistiche delle vetture accettate: 64.
  • Partecipanti e persone al seguito: 2.000.
  • Persone coinvolte nell'organizzazione: 3.000.
  • Giornalisti e operatori dei media accreditati: 1.500.
  • Comuni attraversati: 227
  • Regioni attraversate: 7 più San Marino.

LA MILLE MIGLIA SUI NEW MEDIA

I dati dell'edizione 2014 confermano un trend assai positivo sui new media. Sia le visite al sito Mille Miglia sia i contatti dei social network registrano un forte incremento.

SITO WEB WWW.1000MIGLIA.IT

Le statistiche dell'edizione 2014 comprendono un periodo temporale che va dal 1 settembre 2013 al 31 Maggio 2014. Le visite sono state oltre 740.000, superando un totale di oltre 4 milioni di pagine visualizzate.

I risultati attestano un trend fortemente in ascesa.

Un eccezionale volume di contatti si è verificato nel mese di Maggio 2014, quando, durante i giorni della Corsa, è stato rilevato il picco d'interesse: oltre 440.000 persone hanno visitato il sito, visualizzando 2 milioni e 200.000 pagine.

Gli accessi al sito provengono da oltre 150 Paesi in tutto il mondo, ad ulteriore testimonianza dell'appeal internazionale della Freccia Rossa.

Confrontando i dati dell'edizione del 2013 - quando vi furono 400.000 visitatori e più di 2 milioni di pagine visualizzate - con quelli del 2014, il sito www.1000miglia.it ha raddoppiato il numero dei contatti e delle pagine visualizzate, registrando uno straordinario incremento, pari all'85% in più di visite.

FACEBOOK

Sono 1.262.374 le persone che hanno visualizzato le attività della pagina Facebook Mille Miglia nel corso della settimana nella quale si è tenuto l'Evento 2014.

Con l'approssimarsi della gara, i "Mi Piace" totali sono cresciuti vertiginosamente: nei soli mesi di Aprile e Maggio 2014, si è passati da 6.118 fino a 11.473 fan; a giugno 2014, il numero dei "Mi Piace" è triplicato, arrivando a 17.110.

Il post dedicato all'annuncio dei vincitori della Mille Miglia 2014, il 18 Maggio, ha raggiunto 18.032 persone, con 850 "Mi Piace", 57 commenti e 182 condivisioni.

La portata massima di accessi è stata ottenuta il 15 maggio 2014, in occasione della partenza della Corsa, quando più di 31.000 persone hanno visitato la pagina.

Durante il mese clou della Mille Miglia, ogni post ha avuto una portata media di 8.000 persone.

Viene confermata la provenienza internazionale dei fan. Il 40% di contatti risiede al di fuori dall'Italia, in primis Germania, Paesi Bassi, Stati Uniti d'America e Giappone. Di conseguenza, i commenti e le interazioni avvengono non solo in italiano, ma anche inglese, tedesco, olandese e giapponese.

Il 21% dei fan è costituito da donne, mentre il 78% da uomini.

Volendo comparare con l'edizione precedente, nel 2013, i dati di visualizzazione sono aumentati dalle 10.000 persone d'inizio aprile fino agli 80.000 nella settimana precedente la Corsa. Durante i giorni della manifestazione, sono state raggiunte complessivamente 210.000 persone.

Nel 2014, rispetto allo scorso anno, l'account Facebook ha quindi registrato un incremento pari a 6 volte il dato del 2013 (+ 600%).

TWITTER

Il profilo Twitter è passato in meno di due mesi da 1.243 a 2.615 follower, praticamente raddoppiandoli.

Gli hashtag creati #lacorsapiubelladelmondo, #millemiglia2014, #1000miglia2014 sono stati seguiti in rete con decine di migliaia post da parte di appassionati, addetti ai lavori e concorrenti, tra cui numerosi Vip.

YOUTUBE

Il canale MilleMigliaChannel è arrivato a registrare 379 iscritti e 50.154 visualizzazioni totali.

Per l'edizione Mille Miglia 2014, sono stati caricati sul canale YouTube 40 contributi video, osservati per un totale di 24.000 volte.

Nel mese di Maggio 2014, sono state totalizzate 11.989 visualizzazioni, delle quali 2.507 sono state registrate nella data del 16 maggio 2014.

Le aree geografiche di maggiore provenienza degli accessi al canale sono nell'ordine: Italia, USA, Germania, Paesi Bassi, Giappone e UK .

Youtube è il new media a maggior caratterizzazione internazionale dei fan, in quanto il 62% delle visualizzazioni origina dall'estero.

Nel 2013, il canale MilleMiglia Channel ha registrato 23.000 visualizzazioni spalmate su 31 contributi video complessivi, inclusi quelli istituzionali (2 in italiano, altrettanti in inglese) contenenti le immagini dell'Istituto Luce.

Menzione merita il video della Star Tv americana, Jay Leno, narrante la sua esperienza alla Mille Miglia 2014. Inserito nel canale YouTube "Jay Leno garage" a fine gara, in appena un mese, è stato visto da 110.000 utenti.

APPLICAZIONE

1000 Miglia S.r.l. ha introdotto l'App dedicata appositamente alla Corsa 2014.

L'App, realizzata da The Classic Car Trust, Digital Partner della Mille Miglia, è un plus destinato ad uso esclusivo dei team iscritti alla Gara, un'utilissima piattaforma digitale per i driver e co-driver, che hanno avuto accesso immediato a ogni informazione rilevante sulla competizione. La funzione di istant messagging ha consentito ai partecipanti di comunicare l'uno con l'altro. L'esperienza di gara è stata evoluta e migliorata attraverso le seguenti funzionalità:

º Programma in breve

º Aggiornamenti e risultati sulla gara

º Informazioni ufficiali sui partecipanti e sulle loro vetture

º Versione digitale del Road-book

º Informazioni e location hotel

º Previsioni meteo per la località rilevata e le altre città attraversate lungo il percorso

º Mappa digitale

Servizio di Messaggistica per comunicare con gli altri equipaggi e per ricevere notifiche 'push' urgenti da parte degli organizzatori della Mille Miglia.



Torna alla lista