Dopo l’arrivo in serata a Roma in via Veneto, gli equipaggi ripartono per la terza tappa in direzione nord con cielo cupo e pioggia a rendere ancora più impegnativa la giornata.

Le auto percorreranno oltre 550km per raggiungere Parma, attraverso la Val d’Orcia, Siena e La Cisa cimentandosi in più di 40 prove speciali lungo il percorso.

L’auto 1000 ha visto il passaggio di testimone da Cristina Parodi a Chiara Giallonardo, giornalista e volto televisivo di Linea Verde.

In prima posizione si conferma l’equipaggio composto da Andrea e Roberto Vesco a bordo dell’auto Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929 seguito dal duo composto da Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli sulla Lancia Lambda Casaro VII Serie del 1927 e al terzo posto l’auto Lancia Lambda Spider Casaro del 1929 guidata da Sergio Sisti e Anna Gualandi.