Skip to main content
04 - 07 Dicembre 2019

Gara invernale di regolarità per auto storiche

La Coppa delle Alpi 2019, inserita ufficialmente nel Campionato Italiano Grandi Eventi, ha visto la partecipazione di 47 vetture, costruite fino al 1976, che si sono sfidate per 1.200 km in quattro tappe lungo le Alpi di Italia, Austria, Germania e Svizzera superando ben 15 passi alpini. Per ogni tappa è stato assegnato un trofeo dedicato alla città d’arrivo.

Ad aggiudicarsi la vittoria della prima Coppa delle Alpi by 1000 Miglia è stato l’equipaggio del pilota di Campobello di Mazara (TP), Nino Margiotta, alla guida una Volvo PV 444 del 1947, insieme al modenese Guido Urbini.

In seconda posizione, Gianmario Fontanella con una Porsche 356 A 1600 del 1955 insieme ad Anna Maria Covelli.

Terza classificata l’esperta coppia bolognese formata da Massimo Zanasi e Barbara Bertini su una Volvo Amazon P120 del 1958.

I concorrenti primi classificati assoluti e i vincitori dei tre Trofei delle città di tappa (Bressanone, Seefeld e St. Moritz) hanno inoltre ricevuto la garanzia di accettazione alla 1000 Miglia 2020.


Si prega di accettare i cookie marketing per visualizzare questo video YouTube. Aggiorna il tuo consenso ai cookie tramite il widget nell'angolo in basso a destra.

Presentazione e programma

Consulta e scarica la presentazione e il programma dell’evento.


Percorso

Scopri il percorso con tutte le tappe su Google Maps.


Località di Tappa

Dall'Alto Adige al Seefeld in Tirol, da St. Moritz a Ponte di Legno. Scopri tutte le meravigliose località toccate dalle 4 tappe di Coppa delle Alpi.


La nuova Coppa delle Alpi

Con la nuova Coppa delle Alpi by 1000 Miglia, gara di regolarità ufficialmente inserita nel Campionato Italiano Grandi Eventi, il know-how di 1000 Miglia Srl si è declinato nel primo evento invernale.

La Coppa delle Alpi 2019, inserita ufficialmente nel Campionato Italiano Grandi Eventi, ha visto la partecipazione di 47 vetture, costruite fino al 1976, che si sono sfidate per 1.200 km in quattro tappe lungo le Alpi di Italia, Austria, Germania e Svizzera superando ben 15 passi alpini. Per ogni tappa è stato assegnato un trofeo dedicato alla città d’arrivo.

Nella prima giornata di gara, mercoledì 4 dicembre, le auto sono partite da Brescia in direzione del lago di Garda e, dopo la sosta per il pranzo a Fai della Paganella, hanno valicato il Passo della Mendola scendendo verso la Val d’Adige per giungere a Bolzano e concludere la tappa a Bressanone.

Giovedì 5 dicembre, per la seconda tappa, gli equipaggi da Bressanone si sono diretti verso le Dolomiti e, dopo Vipiteno sono entrati in territorio austriaco attraverso il Passo del Brennero: da Innsbruck hanno proseguito verso il Tirolo, arrivando a Seefeld per la cena e il pernottamento.

Venerdì 6 dicembre, nel corso della terza tappa, le vetture hanno attraversato i territori di Austria, Germania e Italia per terminare la giornata in Svizzera, a Saint Moritz.

Sabato 7 dicembre la quarta e ultima tappa è partita dalla Svizzera alla volta della Valtellina e della Valle Camonica per concludersi a Ponte di Legno: dopo una salita in notturna dal Passo del Tonale, la cerimonia di premiazione si è tenuta a 2.753 metri, sul Ghiacciaio del Presena, all’interno del Parco Naturale dell’Adamello Brenta e alle pendici del Piandineve.

Ad aggiudicarsi la vittoria della prima Coppa delle Alpi by 1000 Miglia è stato l’equipaggio del pilota di Campobello di Mazara (TP), Nino Margiotta, alla guida una Volvo PV 444 del 1947, insieme al modenese Guido Urbini.

Ha dato filo da torcere ai vincitori, piazzandosi in seconda posizione, Gianmario Fontanella con una Porsche 356 A 1600 del 1955 insieme ad Anna Maria Covelli.

Terza classificata l’esperta coppia bolognese formata da Massimo Zanasi e Barbara Bertini su una Volvo Amazon P120 del 1958.

I concorrenti primi classificati assoluti e i vincitori dei tre Trofei delle città di tappa (Bressanone, Seefeld e St. Moritz) hanno ricevuto la garanzia di accettazione alla 1000 Miglia 2020.

Partners e Sponsors

Coppa delle Alpi
14.03.2022

BPER Banca al fianco della Coppa delle Alpi by 1000 Miglia

1000 Miglia ha con piacere annoverato BPER Banca quale Race…

Leggi di più
Coppa delle Alpi
12.03.2022

Coppa delle Alpi 2022: vittoria finale a Fontanella – Covelli

Al secondo posto Crugnola-Mosconi e al terzo Di Pietra-Di Pietra.…

Leggi di più
Coppa delle Alpi
12.03.2022

QUARTA TAPPA: 300 KM PER CONOSCERE IL VINCITORE

L’ultima giornata di gara ha preso il via da Seefeld…

Leggi di più
Coppa delle Alpi
11.03.2022

L’AUSTRIA ACCOGLIE L’ARRIVO DELLA TERZA TAPPA

Dopo la sosta pranzo, gli equipaggi in gara hanno svolto…

Leggi di più

Seguici sui social

#1000miglia
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
2 months ago

Domani alle 12:00 nei giardini del Rebuffone il Tributo ai fondatori della 1000 Miglia: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti e Giovanni Canestrini, i “Quattro Moschettieri” che hanno dato vita a quella che, ancora oggi, è conosciuta come “la Corsa più bella del mondo”.
.
.
.
The Tribute to the founders of the 1000 Miglia will take place tomorrow at midday in the Rebuffone gardens: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti and Giovanni Canestrini, the “Four Musketeers” who gave life to what is still known today as “the most beautiful race in the world
_______________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
... See MoreSee Less

Domani alle 12:00 nei giardini del Rebuffone il Tributo ai fondatori della 1000 Miglia: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti e Giovanni Canestrini, i “Quattro Moschettieri” che hanno dato vita a quella che, ancora oggi, è conosciuta come “la Corsa più bella del mondo”.
.
.
.
The Tribute to the founders of the 1000 Miglia will take place tomorrow at midday in the Rebuffone gardens: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti and Giovanni Canestrini, the “Four Musketeers” who gave life to what is still known today as “the most beautiful race in the world
_______________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
2 months ago

Un'auto iconica che nel 1938 ha sostituito la TA in casa MG (Morris Garages). Il motore 4 cilindri da 1.250 cc. alimentato da carburatori doppiocorpo e la produzione di soli 379 esemplari, rendono questa MG TB del 1939 la più rara tra tutte le T-Type.
.
.
.
An iconic car which replaced the TA in MG (Morris Garages) in 1938. The 1,250 cc 4-cylinder engine fed by twin-body carburettors along with the fact that only 379 were produced make this 1939 MG TB the rarest of all T-Types.
________________________
#1000miglia #1000Miglia2022
... See MoreSee Less

Unauto iconica che nel 1938 ha sostituito la TA in casa MG (Morris Garages). Il motore 4 cilindri da 1.250 cc. alimentato da carburatori doppiocorpo e la produzione di soli 379 esemplari, rendono questa MG TB del 1939 la più rara tra tutte le T-Type.
.
.
.
An iconic car which replaced the TA in MG (Morris Garages) in 1938. The 1,250 cc 4-cylinder engine fed by twin-body carburettors along with the fact that only 379 were produced make this 1939 MG TB the rarest of all T-Types.
________________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
2 months ago

Una Rally ABC Grand Sport del 1928 che sfila tra gli sguardi meravigliati del pubblico, attraversando borghi e città fra le eccellenze italiane.
.
.
.
A 1928 Rally ABC Grand Sport drives in between the rows of amazed spectators as it passes through villages and towns of Italian excellence.
________________________
#1000miglia #1000Miglia2022
... See MoreSee Less

Una Rally ABC Grand Sport del 1928 che sfila tra gli sguardi meravigliati del pubblico, attraversando borghi e città fra le eccellenze italiane.
.
.
.
A 1928 Rally ABC Grand Sport drives in between the rows of amazed spectators as it passes through villages and towns of Italian excellence.
________________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
2 months ago

26 Marzo 1927 - 26 Marzo 2022
Buon Compleanno 1000 Miglia, sei bella come il primo giorno!

1927, March 26 - 2022 , March 26
Happy Birthday 1000 Miglia, you look as beautiful as the first day!
... See MoreSee Less

26 Marzo 1927 - 26 Marzo 2022 
Buon Compleanno 1000 Miglia, sei bella come il primo giorno!  1927, March 26 - 2022 , March 26 
Happy Birthday 1000 Miglia, you look as beautiful as the first day!

The end of the first leg of the 1000 Miglia 2022 will be in one of the main seaside resorts of the Romagna Riviera. On 15 June the Red Arrow is expected in Cervia.
________________________
#1000Miglia #iluoghidella1000Miglia

Competing in a race like the 1000 Miglia also means taking care of your fellow travellers.
________________________
#1000Miglia #1000Miglia202

During the first leg, the 1000 Miglia 2022 will pass through Mantua, a symbol of motor racing history and a city linked to the 1000 Miglia by the figure of the great Tazio Nuvolari.
________________________
#1000Miglia #iluoghidella1000Miglia

The award ceremony ends this extraordinary, evocative and incredibly emotional adventure.
Many thanks to those who participated and to you who followed us step by step over these fantastic four days!
________________________
#1000Miglia #CoppadelleAlpi #CoppadelleAlpi2022

The Coppa delle Alpi 2022 has its winners: Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli on board a 1939 Lancia Aprilia. In second place comes Roberto Crugnola and Francesco Mosconi with a 1937 FIAT 508 C and then Francesco Di Pietra and Giuseppe Di Pietra on a 1938 FIAT 508 C.

All the cars have crossed the finish line in Brixen!
After the Time Control at the end of the race the crews wait for the final classification.
________________________
#1000Miglia #CoppadelleAlpi #CoppadelleAlpi2022

This error message is only visible to WordPress admins

Important: No API Key Entered.

Many features are not available without adding an API Key. Please go to the YouTube Feed settings page to add an API key after following these instructions.