Sono partite alle 14:30 di mercoledì 15 maggio da Viale Venezia le 430 vetture partecipanti all’edizione 2019 della corsa della Freccia Rossa.

La carovana si è spostata in direzione di Desenzano, per poi proseguire verso Sirmione, il Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio, Mantova, Ferrara, e ancora Comacchio, Ravenna e raggiungerà in serata Cervia-Milano Marittima.

Folta la presenza del pubblico, composto da curiosi e appassionati, lungo le strade attraversate dalle auto d’epoca protagoniste della trentasettesima rievocazione storica della «corsa più bella del mondo». Di grande suggestione il passaggio, poco prima della partenza, delle Frecce Tricolori che hanno sorvolato tutta la Città di Brescia.

In questa edizione della 1000 Miglia la casa automobilistica più rappresentata è Alfa Romeo con 44 vetture, a seguire Jaguar con 35, Fiat con 33 e Mercedes-Benz e Lancia con 29. La nazione maggiormente rappresentata continua a essere l’Italia con 303 equipaggi partenti (il 34% dei partecipanti ammessi). I Paesi Bassi si trovano al secondo posto, con 133 cittadini (133 olandesi, 52 belgi, 12 lussemburghesi), seguiti da Germania, con 86 partecipanti e Regno Unito con 74.

Link Google Maps con i tracciati dei percorsi:
Settore 1,  da Brescia a Ferrara: https://goo.gl/hxrsmx
Settore 2, da Ferrara a Cervia: https://goo.gl/AwAMGV

Le classifiche complete della 1000 Miglia 2019 sono disponibili al link: http://www.1000miglia.it/crono/2019/