Skip to main content

1927: La prima 1000 Miglia

Il viaggio inaugurale, l’inizio della leggenda

Il fermento, l’emozione, l’ebbrezza della corsa. Nel piovoso marzo 1927, la prima Coppa delle Mille Miglia scuote le strade italiane. Un’edizione inaugurale che dà il via alla grande epopea della gara di velocità, poi amata in tutto il mondo.

«Fra i piaceri moderni non ve n’è uno che sorpassi o eguagli quello di un viaggio in automobile.»

Ada Negri “Secolo XX”

La prima 1000 Miglia

Dopo mesi di organizzazione, finalmente arriva la Prima Coppa delle Mille Miglia. Sono le 8 del 26 marzo 1927 quando l’Isotta Fraschini di Aymo Maggi e Bindo Maserati inaugura la leggendaria Freccia Rossa.

È l’esordio di un evento che stupisce l’Italia intera. Una lunga corsa tra scrosci di pioggia, banchi di nebbia e turbini di polvere lungo le strade non asfaltate, che mettono a dura prova i piloti. 

Un risveglio senza precedenti

A Perugia il favorito Brilli Peri con la sua Alfa Romeo RLSS è costretto al ritiro, ma il bello deve ancora venire. All’alba del 27 marzo tutta Brescia viene svegliata dal passaparola. Oltre ogni aspettativa la lunga cavalcata di 1.600 km attraverso l’Italia sta volgendo al termine. 

Alle 4 del mattino un telegramma da Feltre giunge a Renzo Castagneto nella sede del Regio Automobile Club di Brescia: l’arrivo è imminente.

Sulla linea del traguardo

Sono passati 2 minuti dopo le 6, quando un pubblico numerosissimo accoglie le Lambda della squadra Lancia seguite dalla O.M. 665 Superba di Nando Minoja e Giuseppe Morandi. Sono loro a trionfare, tagliando il traguardo di viale Venezia in 21 ore, 4 minuti e 48 secondi con una media di 77,238 km/h.

Non è l’unico record a destare scalpore. Con la loro minuscola Peugeot 5 HP MM Cazzulani-Monferroni vincono la categoria 750 centimetri cubi, con poco meno di 34 ore di viaggio, alla media di 48,087 km/h. I giornali titolano che una nuova era, quella di una libertà fino allora sconosciuta, si è aperta.

«Poco più di venti ore, nemmeno un giorno e una notte per compiere quasi 1700 km: una media che supera i 77 orari. L’automobile è passata per le strade di mezza Italia come un dominatore di tempo e di spazio. Il successo del mezzo meccanico appare dunque grandioso.»

“Corriere della Sera”, 1927

I vincitori della prima Coppa delle Mille Miglia

Autovettura
O.M. 665 Superba

Tempo impiegato
21h 04’ 48”

Velocità media
77, 238 km/h

«Tra gli scopi della Mille Miglia c’è quello di dimostrare che, con le vetture normalmente in vendita, si può viaggiare sulle strade esistenti nel nostro Paese, a medie elevate con una certa sicurezza e regolarità… Il nostro compito è pertanto di conferire alla competizione una funzione tecnico sociale e, perché no, turistica.»

Giovanni Canestrini, 1927

Seguici sui social

#1000miglia
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
2 months ago

Domani alle 12:00 nei giardini del Rebuffone il Tributo ai fondatori della 1000 Miglia: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti e Giovanni Canestrini, i “Quattro Moschettieri” che hanno dato vita a quella che, ancora oggi, è conosciuta come “la Corsa più bella del mondo”.
.
.
.
The Tribute to the founders of the 1000 Miglia will take place tomorrow at midday in the Rebuffone gardens: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti and Giovanni Canestrini, the “Four Musketeers” who gave life to what is still known today as “the most beautiful race in the world
_______________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
... See MoreSee Less

Domani alle 12:00 nei giardini del Rebuffone il Tributo ai fondatori della 1000 Miglia: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti e Giovanni Canestrini, i “Quattro Moschettieri” che hanno dato vita a quella che, ancora oggi, è conosciuta come “la Corsa più bella del mondo”.
.
.
.
The Tribute to the founders of the 1000 Miglia will take place tomorrow at midday in the Rebuffone gardens: Aymo Maggi, Renzo Castagneto, Franco Mazzotti and Giovanni Canestrini, the “Four Musketeers” who gave life to what is still known today as “the most beautiful race in the world
_______________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
2 months ago

Un'auto iconica che nel 1938 ha sostituito la TA in casa MG (Morris Garages). Il motore 4 cilindri da 1.250 cc. alimentato da carburatori doppiocorpo e la produzione di soli 379 esemplari, rendono questa MG TB del 1939 la più rara tra tutte le T-Type.
.
.
.
An iconic car which replaced the TA in MG (Morris Garages) in 1938. The 1,250 cc 4-cylinder engine fed by twin-body carburettors along with the fact that only 379 were produced make this 1939 MG TB the rarest of all T-Types.
________________________
#1000miglia #1000Miglia2022
... See MoreSee Less

Unauto iconica che nel 1938 ha sostituito la TA in casa MG (Morris Garages). Il motore 4 cilindri da 1.250 cc. alimentato da carburatori doppiocorpo e la produzione di soli 379 esemplari, rendono questa MG TB del 1939 la più rara tra tutte le T-Type.
.
.
.
An iconic car which replaced the TA in MG (Morris Garages) in 1938. The 1,250 cc 4-cylinder engine fed by twin-body carburettors along with the fact that only 379 were produced make this 1939 MG TB the rarest of all T-Types.
________________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
2 months ago

Una Rally ABC Grand Sport del 1928 che sfila tra gli sguardi meravigliati del pubblico, attraversando borghi e città fra le eccellenze italiane.
.
.
.
A 1928 Rally ABC Grand Sport drives in between the rows of amazed spectators as it passes through villages and towns of Italian excellence.
________________________
#1000miglia #1000Miglia2022
... See MoreSee Less

Una Rally ABC Grand Sport del 1928 che sfila tra gli sguardi meravigliati del pubblico, attraversando borghi e città fra le eccellenze italiane.
.
.
.
A 1928 Rally ABC Grand Sport drives in between the rows of amazed spectators as it passes through villages and towns of Italian excellence.
________________________
#1000Miglia #1000Miglia2022
2 months ago

26 Marzo 1927 - 26 Marzo 2022
Buon Compleanno 1000 Miglia, sei bella come il primo giorno!

1927, March 26 - 2022 , March 26
Happy Birthday 1000 Miglia, you look as beautiful as the first day!
... See MoreSee Less

26 Marzo 1927 - 26 Marzo 2022 
Buon Compleanno 1000 Miglia, sei bella come il primo giorno!  1927, March 26 - 2022 , March 26 
Happy Birthday 1000 Miglia, you look as beautiful as the first day!

The end of the first leg of the 1000 Miglia 2022 will be in one of the main seaside resorts of the Romagna Riviera. On 15 June the Red Arrow is expected in Cervia.
________________________
#1000Miglia #iluoghidella1000Miglia

Competing in a race like the 1000 Miglia also means taking care of your fellow travellers.
________________________
#1000Miglia #1000Miglia202

During the first leg, the 1000 Miglia 2022 will pass through Mantua, a symbol of motor racing history and a city linked to the 1000 Miglia by the figure of the great Tazio Nuvolari.
________________________
#1000Miglia #iluoghidella1000Miglia

The award ceremony ends this extraordinary, evocative and incredibly emotional adventure.
Many thanks to those who participated and to you who followed us step by step over these fantastic four days!
________________________
#1000Miglia #CoppadelleAlpi #CoppadelleAlpi2022

The Coppa delle Alpi 2022 has its winners: Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli on board a 1939 Lancia Aprilia. In second place comes Roberto Crugnola and Francesco Mosconi with a 1937 FIAT 508 C and then Francesco Di Pietra and Giuseppe Di Pietra on a 1938 FIAT 508 C.

All the cars have crossed the finish line in Brixen!
After the Time Control at the end of the race the crews wait for the final classification.
________________________
#1000Miglia #CoppadelleAlpi #CoppadelleAlpi2022

This error message is only visible to WordPress admins

Important: No API Key Entered.

Many features are not available without adding an API Key. Please go to the YouTube Feed settings page to add an API key after following these instructions.