I Luoghi della 1000 Miglia

Terni

La Freccia Rossa ha ricordato il 90° anniversario della vittoria di “Baconin”

Terni, patria di “motori e campioni” ha ospitato il passaggio della “Corsa più bella del mondo” ricordando uno dei suoi figli più illustri che vinse la gara nel 1932, Mario Umberto “Baconin” Borzacchini.

Una grande tradizione quella del passaggio della Corsa nella città dell’acciaio che vide sfilare le vetture fin dalla sua prima edizione; tradizione che si è rinnovata con la partecipazione di un equipaggio ternano, Begliomini/Begliomini.

Quest’anno gli equipaggi, con un percorso lungo ca. 4 Km., hanno potuto ammirare prima la bellezza naturalistica della Cascata delle Marmore poi le vie del centro cittadino tra due ali di folla festosa.